COLTIVARE ASPARAGI E PATATE

COLTIVARE ASPARAGI E PATATE

Casparagioltivare Asparagi e Patate richiede pazienza, ma i risultati ripagheranno largamente le aspettative. Sono un ottimo piatto primaverile, ancor più buono se possiamo cogliere gli ingredienti direttamente dal nostro orto.

COLTIVARE ASPARAGI E PATATE: L’ARTE DELLA PAZIENZA

Gli Asparagi si piantano da novembre ad aprile, acquistando le zampette (rizomi) pronte per essere interrate in buche profonde a distanza di 30 cm l’una dall’altra, in file ordinate. In principio gli asparagi cresceranno ma non potranno essere colti, fino all’anno seguente, quando l’asparagiaia sarà robusta abbastanza. Se coltivati in modo adeguato, gli Asparagi continueranno a crescere ogni anno, regalandovi un raccolto sicuro per decenni.

L’Asparago si adatta ad ogni clima, dal caldo torrido al gelo, predilige terreni sabbiosi e ben drenati, mentre la posizione ideale è in pieno sole. Prima del’impianto, il substrato deve essere fertilizzato con abbondante concime organico e infine annaffiato.

PATATE: ATTENZIONE ALLA SCELTA DEL TUBERO

patata

Come l’Asparago, anche il periodo di semina della Patata è molto lungo, e varia a seconda della qualità scelta, e dalla zona climatica in cui ci troviamo. In zone fresche si può mettere a dimora il tubero in primavera, da marzo a giugno, mentre al sud, si predilige il periodo autunnale, da settembre a dicembre. Possiamo trovare in commercio diverse cultivar di patate, tra cui alcune sono precoci, semi-precoci e tardive, con un tempo tra semina e raccolta da un minimo di 60 giorni, fino a un massimo di 90 e oltre. La qualità va scelta in base alle necessita d

calendario lunare delle semine degli ortaggi

SCARICA GRATIS IL CALENDARIO LUNARE DELLE SEMINE DELL’ORTO!

i coltura e alle esigenze climatiche della zona, oltre che in base al gusto e alle dimensioni della patata preferita.

Per quanto riguarda il clima, questo tubero non teme il freddo ma non gradisce caldo intenso e lunghi periodi di siccità. Il terreno deve essere asciutto e leggero, e i tuberi devono essere sistemati in piccole buche profonde 10 cm circa, coi germogli rivolti verso l’alto, in file ordinate a 30 cm di distanza l’una dall’altra.

 

asparago violetto di albenga 10 zampemini tuberi patate desiree sacco 100 tuberimini tuberi patate kennebec sacco 100 tuberi

 

Share this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *