COLTIVARE LE AROMATICHE SUL BALCONE

COLTIVARE LE AROMATICHE SUL BALCONE

Curare le piante aromatiche sul balcone e sui davanzali è la cosa più facile del mondo! Vasi di erbe profumate, ciotole o cestini possono essere disposti in modo elegante, creando composizioni  a seconda delle loro esigenze. Il fattore chiave è il sole, poiché quasi tutte ne hanno bisogno. Se il terrazzo è soleggiato, la scelta è ampia: Salvia, Rosmarino, Basilico, Origano, Maggiorana e Timo sono quelle che necessitano di più luce. Se il terrazzo è semi-ombreggiato con esposizione soleggiata solo per parte della giornata, coltivate Lavanda, Aneto, Dragoncello, Prezzemolo.

AROMATICHE SUL BALCONE: ATTENZIONE AL SOLE

Le erbe annuali accettano i vasi piccoli, mentre è meglio scegliere contenitori capienti per le erbe perenni, anche per evitare di innaffiare ogni giorno. Le annuali come il Basilico, vivendo solo per un breve periodo dell’anno, si adattano al nord come al sud, e ricomprarle in primavera può essere una buona occasione per cambiare l’assortimento e provare ogni anno varietà diverse, sperimentando anche quelle più ricercate, come il Basilico a foglia rossa.

Se il balcone è in ombra, rivolto a nord, non disperate perchè potete comunque coltivare qualcosa di piacevole. Basta poca luce per coltivare la Menta, adatta anche all’ombra e a crescita rapida, o anche il Prezzemolo, il Cerfoglio, la Melissa e l’Erba cipollina, anche se quest’ultima fiorisce meno.

Scegliete vasi capienti, in terracotta, migliori per traspirazione e drenaggio, o in plastica, più adatta nei terrazzi ventosi dove la disidratazione rischia di essere rapida (la plastica, infatti trattiene maggiormente l’umidità).

Volete provare qualcosa di insolito? Cercate la curiosa Menta banana, la Salvia tricolor o il Prezzemolo riccio!

basilico biosalvia ananas - vaso 14 cmsalvia tricolor

Share this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *