COME PROTEGGERE I CANI CHE VIVONO IN GIARDINO

COME PROTEGGERE I CANI CHE VIVONO IN GIARDINO

Non solo noi ma anche i nostri amici a quattro zampe patiscono il freddo! Con l’arrivo dei mesi più freddi dobbiamo pensare a proteggere i cani che vivono all’aperto. Durante i mesi invernali, infatti, sbalzi termici e basse temperature indeboliscono le loro difese immunitarie e li predispongono all’insorgenza di diverse patologie, come bronchiti, polmoniti e riniti. Queste malattie non sono sempre facili da curare, sopratutto se colpiscono gli esemplari più deboli come i cuccioli, i cani anziani o quelli che soffrono di particolari malattie.

PROTEGGERE I CANI DAL FREDDOFreddo e umidità non sono un problema quando il cane corre e gioca, ma diventano un rischio se l’animale è costretto a stare del tempo fermo o se deve dormire all’aperto. Di notte, un cane che dorme all’addiaccio o in una zona non riparata da vento e pioggia, può andare incontro a un calo di temperatura corporea chiamato ipotermia.

PARTIAMO DALLA “CASA”: COIBENTATA, IMPERMEABILE E FACILE DA PULIRE!

Per preservare la salute del cane è importante fornirgli sempre un giaciglio riparato adatto alle sue esigenze, come una cuccia dotata di tetto abbastanza spaziosa.

In commercio se ne trovano diversi modelli, ma le migliori per l’inverno sono quelle in legno o in materiali che non conducono il freddo, capaci di mantenere la temperatura costante. La cuccia ideale deve avere una buona areazione e deve essere bene pulita; se mettiamo delle coperte per il cane devono essere cambiate in maniera regolare con altre lavate.

È importante che la cuccia sia impermeabile e il pavimento isolato dal terreno, oppure addirittura riscaldato dall’interno.

ALIMENTAZIONE E CAPPOTTINI

Inutile ricordare che il cane in inverno aumenta il suo fabisogno nutrizionale e perciò bisogna modificare la sua alimentazione, fornendogli un cibo più ricco di proteine e carboidrati, ma povero di grassi.

Anche le ciotole dovranno essere al coperto, per evitare che il cibo si ghiacci o si riempia d’acqua.

Quando la temperatura è vicina allo zero, può essere utile coprire il cane un cappotto durante le passeggiate quotidiane. Non tutti i cani necessitano di essere coperti, ci sono cani dal pelo folto che sopportano benissimo il clima invernale; copriamo invece i soggetti già malati, i cani anziani, o quelli molto piccoli, dal pelo raso.

cuccia per cani da esterno in legno con tetto apribile e fondo removibile

Share this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *