I BULBI A FIORITURA ESTIVA

I BULBI A FIORITURA ESTIVA

 

I bulbi a fioritura estiva vengono messi a dimora a fine inverno (a differenza delle maggior parte delle bulbose che vengono interrate a fine autunno), tra questi ricordiamo ad esempio i gladioli, le dalie e i lilium, che vanno piantati tra febbraio e marzo, quando il rischio di gelate notturne è ridotto quasi del tutto.

Prediligono le posizioni assolate e calde, dove il terreno a disposizione è ben drenato: per i terreni argillosi sarà opportuno mescolare sabbia o composta per renderli più permeabili.

I BULBI A FIORITURA ESTIVA: LA MESSA A DIMORA

Per la messa a dimora, occorrerà scavare una buca con una semplice paletta, oppure aiutandosi con un attrezzo piantabulbi.

Ogni bulbo andrà piantato ad una profondità pari al doppio della sua altezza, ad esclusione delle dalie e delle begonie, che andranno invece coperte da un solo velo di terra.

I bulbi vanno messi a una distanza l’uno dall’altro di almeno 10 cm se sono di piccole dimensioni, 25 cm nel caso di bulbi più grandi, come ad esempio le begonie e i lilium.

Una volta a dimora, andranno annaffiati costantemente e il terreno andrà mantenuto sempre umido, per favorire il corretto sviluppo delle radici.

bulbi_a_fioritura_estivabulbi_a_fioritura_estivabulbi_a_fioritura_estiva

Share this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *