I LAVORO NELL’ORTO IN APRILE

I LAVORO NELL’ORTO IN APRILE

Marzo e Aprile sono i mesi che registrano il maggior numero di semine, tra ortaggi, alberi e piante aromatiche. Le specialità che si possono piantare nell’orto sono davvero tante, per esempio la barbabietole, le carote, i cetrioli, la cicoria, la lattuga, i fagiolini, le zucchine, il coriandolo, il dragoncello, il prezzemolo e l’erba cipollina. Tutte queste piante germinano a una temperatura compresa fra i 10 e i 15 gradi, per questo motivo il periodo primaverile è il momento giusto per coltivarle in piena terra.

ORTO: LE SEMINE DI APRILE

Quando si spargono i semi, è fondamentale valutare l’esposizione alla luce del sole che la pianta necessita e la giusta collocazione all’interno dell’orto. Per esempio la maggior parte delle piante aromatiche, i pomodori e i meloni hanno bisogno di molto sole per svilupparsi, almeno sei ore al giorno. Le carote, le fave e i piselli invece, crescono bene anche a mezz’ombra, mentre le insalate e le rape non tollerano più di tre ore di luce diretta al giorno.

Attenzione! La profondità di semina, non deve mai superare il doppio del diametro del seme, altrimenti il germoglio esaurirà le sostanze di riserva prima di arrivare in superficie. È altresì importante che il terreno sia sempre umido ma mai inzuppato; soprattutto nel primo periodo dopo aver piantato i semi, è bene controllare spesso il terriccio e bagnarlo con uno spruzzino, in modo tale che non si asciughi.

Per crescere in forze, i germogli necessitano di un terreno molto fertile, e di una buona dose di concime. Il fertilizzante adatto è naturale (cioè consigliato in agricoltura biologica) e ricco di azoto, fosforo, potassio, vitamine e microrganismi utili, che favoriscono tutti i processi biologici della pianta, aumentandone la resistenza a malattie e stress. La concimazione del terreno avviene in fase preparatoria, ma anche durante lo sviluppo delle piantine è bene continuare a fertilizzare una volta al mese fino in inverno.

Aprile è anche il mese giusto per raccogliere i frutti del vostro orto, come ad esempio le fave, gli asparagi, i broccoli, i carciofi, le cipolle, i finocchi e le rape.

concime per orto alteapiante aromatiche assortimento onlineterriccio per orto per taleaggi

Share this article

1

Comment on “I LAVORO NELL’ORTO IN APRILE”

  1. Stefano scrive:

    La primavera, con il risveglio della natura, è la stagione più bella!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *