VASI CON RISERVA DI ACQUA: LA VIDEOGUIDA PER IL MONTAGGIO

vasi con riserva di acquaI vasi con riserva di acqua svolgono una duplice utilità: sicuramente per le piante, che così possono assorbire la giusta quantità di acqua in modo continuo, evitando gli stress idrici spesso causati dai “padroni”, che un po’ si dimenticano fino all’arsura e un po’ inondano come fosse un acquitrino. I secondi a trarne beneficio sono proprio i “padroni”, che potranno prendersi il lusso di dimenticarsi di innaffiare le piante, scoprendo che da sole cresceranno meglio di quando ce ne occupavamo, anche se ovviamente ce ne prenderemo il merito davanti a parvasi con riserva di acquaenti e amici. L’unico compito sarà di ricordarsi, una volta alla settimana, di verificare l’indicatore di livello della riserva d’acqua ed eventualmente effettuare i necessari rabbocchi.

I vasi con riserva d’acqua si possono utilizzare sia in casa, sia in giardino, avendo cura per uso all’aperto di togliere i tappi posti sul fondo.

I VASI CON RISERVA D’ACQUA: COME FARE

L’azienda tedesca Lechuza ha investito molto per migliorare questa tecnologia e i suoi vasi sono un punto di riferimento per molti consumatori europei.

In questo video scopriamo come funziona un vaso con riserva di acqua e come si monta.

 

balconiera cottage lechuza con riserva d'acquavaso cubico lechuza con riserva d'acqua 40 all inclusivevaso cubico lechuza con riserva d'acqua

Share this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *